sport

in collaborazione con...

Video – Il liceo sportivo alla Notte Bianca dello Sport di Bergamo – giugno 2014

Profilo culturale e risultati di apprendimento dei percorsi

“La sezione ad indirizzo sportivo è volta all’approfondimento delle scienze motorie e sportive e di una o più discipline sportive all’interno di un quadro culturale che favorisce, in particolare, l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri delle scienze matematiche, fisiche e naturali nonché dell’economia e del diritto. Guida lo studente a sviluppare le conoscenze e le abilità ed a maturare le competenze necessarie per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, l’attività motoria e sportiva e la cultura propria dello sport, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative” – Dal DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA N.92 del 5 marzo 2013.

Rispetto alle discipline dell’ordinario liceo scientifico oltre al potenziamento delle ore di scienze motorie, sono introdotte due nuove materie: “DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT” E “DISCIPLINE SPORTIVE” che vanno a sostituire il Latino e il Disegno.

L’iscrizione è aperta a tutti e non sono previste prove selettive d’ingresso. Il Liceo Sportivo è infatti destinato sia ai giovani che praticano sport a livello agonistico e sono magari impegnati in competizioni di rilievo nazionale o internazionale, ma anche agli studenti particolarmente interessati ai valori propri della cultura sportiva e alle molteplici professioni che gravitano nel mondo dello sport.

Oltre alla attività didattica prevista dall’ordinamento nazionale viene proposta una offerta molteplice di conoscenza e di esperienze nei vari ambiti sportivi in collegamento con le Federazioni e con le Società sportive dei principali sport, con attività pomeridiane di tipo pratico.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni ai percorsi liceali ed i risultati di apprendimento specifici del liceo scientifico di cui dovranno:

  1. Saper applicare i metodi della pratica sportiva in diversi ambiti;
  2. Saper elaborare l’analisi critica dei fenomeni sportivi, la riflessione metodologica sullo sport e sulle procedure sperimentali ad esso inerenti;
  3. Essere in grado di ricercare strategie atte a favorire la scoperta del ruolo pluridisciplinare e sociale dello sport;
  4. Saper approfondire la conoscenza e la pratica delle diverse discipline sportive;
  5. Essere in grado di orientarsi nell’ambito socioeconomico del territorio e nella rete di interconnessioni che collega fenomeni e soggetti della propria realtà territoriale con contesti nazionali e internazionali;

 

PIANO DI STUDI

I

II

III

IV

V

Lingua e Letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     2 2 2
Matematica * 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze naturali** 3 3 3 3 3
Elementi di Diritto 2 2      
Diritto ed Economia dello Sport     3 3 3
Scienze motorie e sportive 3 3 3 3 3
Discipline Sportive 3 3 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
ORE SETTIMANALI 29 29 30 30 30

* con Informatica al primo biennio

** Biologia, Chimica, Scienze della terra